Il bignami del fotoritocco creativo in Photoshop

Il bignami del fotoritocco creativo in Photoshop

La post-produzione dovrebbe servire per rendere eccezionale una foto già buona, non per rendere accettabile una foto sbagliata. Questo è il concetto che l’autore dell’ebook Il libro della post-produzione estrema ribadisce dall’inizio.

In particolare, questo libro è dedicato alla post-produzione più spinta, quella in cui la foto di partenza viene trasformata combinandola con altre foto (ad esempio cambiando sfondo) e aggiungendo effetti creativi. Per questo viene chiamata post-produzione estrema.

L’ebook ha lo scopo di fungere da vademecum, da bignami, da tenere a portata di mano ogni volta che esegui un’elaborazione creativa di una foto. Infatti, esso descrive il flusso di lavoro e si sofferma sui punti salienti dell’elaborazione, utili in ogni immagine, come la nitidezza, la regolazione di luci e ombre, lo scontorno, eccetera.

libro della post-produzione estrema

Vediamo in dettaglio di cosa tratta.

Cosa imparerai da questo libro

Come forse saprai, esiste anche un videocorso chiamato Tecniche Avanzate di Post-produzione estrema. Questo ebook sostanzialmente ripresenta in forma molto riassunta i contenuti del videocorso, che infatti è molto più costoso.

Viene quindi mostrata l’elaborazione da questa immagine

 

screenshot.1.jpg

a questa immagine.

screenshot.3_thumb.jpg

Il testo inizia descrivendo con una lista il flusso di lavoro da seguire per ogni elaborazione (estrema o meno). L’autore Simone Poletti, giustamente pone forte accento sull’importanza del flusso di lavoro. Quello da lui fornito ed esemplificato può essere applicato a qualsiasi foto, da qualsiasi fotografo.

Poi, comincia l’elaborazione della foto. Prima di tutto il RAW viene sviluppato in Lightroom. Qui vengono fatti dei semplici interventi di bilanciamento dell’immagine, lavorando su esposizione, contrasto e colori.

Le cose si fanno interessanti con il passaggio a Photoshop. Infatti, la prima operazione effettuata consiste nella regolazione del contrasto del dettaglio (la nitidezza, nel volgo comune). Due tecniche potentissime sono descritte, chiamate high pass e double focus.

Sono tecniche veloci da realizzare (veramente veloci) che permettono un aumento del dettaglio pazzesco. Inoltre, sono facili da dosare muovendo un singolo cursore, quindi si applicano a qualsiasi situazione.

Segue la correzione dei difetti attraverso il solito cerotto ed il timbro clone. Qui i consigli sono molto semplici, ma sempre utili.

Si passa poi ad un’operazione essenziale nel fotoritocco creativo: lo scontorno. Se hai mai provato a ritagliare parte di una foto per sostituirne lo sfondo, sai quanto sia difficile farlo senza che il ritaglio sia evidente. Un caso tipico si ha quando vuoi ritagliare una persona da una foto e inserirla in un’altra, oppure quando vuoi sostituire il cielo in una foto di paesaggio (pratica molto più frequente di quanto pensi, come si vede nel videocorso sul fotoritocco del paesaggio).

Per lo scontorno vengono descritte tre diverse tecniche:

  • la prima usa il pennino ed è indicata per la selezione di figure dai bordi ben definiti (come la testa rasata della foto in esame)
  • la seconda usa l’intervallo colori, molto utile quando i contorni della figura sono poco definiti,
  • la terza usa i canali colore.

Poi, viene mostrato anche come rifinire la selezione. Sostanzialmente, ti vengono dati i mezzi per eseguire uno scontorno preciso nel minor tempo possibile.

Il passaggio successivo è quello della selezione dello sfondo. Qui il tutto viene molto riassunto, ma sono importanti le considerazioni su come scegliere uno sfondo e su come uniformarlo ai soggetti con cui lo si vuole combinare.

La fase seguente riguarda l’aggiunta di sorgenti di luce, per enfatizzare i soggetti ed armonizzarli con lo sfondo. Ciò significa in questo caso aggiungere luci e ombre sui soggetti, attraverso lo strumento scherma e brucia. Si tratta di una tecnica estremamente diffusa, che ti conviene imparare, serve anche per una post-produzione meno “estrema”.

L’armonizzazione tra sfondo e soggetti prosegue con la correzione delle dominanti. La dominante cromatica della luce che illuminava i soggetti è diversa da quella dello sfondo, perciò con pochi passaggi le due vengono rese simili, sempre allo scopo di rendere la fotocomposizione meno evidente.

Le operazioni di ritocco si concludono aggiungendo effetti speciali:

  • i corpi vengono deformati per trasmettere maggiore aggressività,
  • vengono aggiunti dettagli pittorici come gli ematomi e le ferite,
  • viene aggiunta una scia di luce,
  • viene simulato il movimento attraverso la sovrapposizione dio una sfucatura.

Conclusioni

Il libro della post-produzione estrema, come scrivevo all’inizio e come viene sottolineato dall’autore, è da considerare come un breve vademecum da tenere a portata di mano e sfogliare durante la post-produzione. Le indicazioni per il workflow e la maggior parte delle tecniche descritte servono pe il fotoritocco di qualsiasi immagine, non solo per la post-produzione estrema.

Se ti aspetti qualcosa di più di una breve guida riassuntiva, che descrive approfonditamente solo le tecniche fondamentali, rimarrai deluso. Queste tecniche fondamentali (come l’aumento della nitidezza e lo scontorno), in compenso, sono descritte molto bene.

L’ebook conta una sessantina di pagine, quindi è molto breve, senza fronzoli e rapido da leggere. Perciò, il suo maggiore difetto è il prezzo. Solitamente è disponibile a 23,8€. Le informazioni contenute sono di altissima qualità, sicuramente si parla di tecniche professionali che modificheranno il tuo modo di approcciare la post-produzione. Però, vista la lunghezz, questo prezzo rimane alto.

Per fortuna, fotografiaprofessionale.it periodicamente organizza delle promozioni in cui questo e altri ebook vengono venduti a prezzo praticamente dimezzato. In questo caso, allora, diventa conveniente acquistarlo.

Per essere avvisato non appena sono disponibili queste promozioni, ti conviene iscriverti alla mailing list di FotoComeFare. A tale scopo, basta che usi il modulo che si trova in fondo a questo articolo o in fondo alla pagina.

Per comprare ora l’ebook, vai a questa pagina, scendi fino quasi in fondo e troverai il pulsante per comprare.

Modalità di pagamento e consegna

Puoi pagare con bonifico o con Paypal:

Che cos'è PayPal

Una volta effettuato il pagamento, ti verrà fornito il link per scaricare l’ebook in PDF.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Autore: Alberto Cabas Vidani

Ho fondato FotoComeFare nel 2010 per divulgare la fotografia digitale. Ho fatto in modo che gli articoli su questo sito riuscissero sempre a insegnare o ispirare, usando un linguaggio comprensibile a chiunque. Ora FotoComeFare è uno dei siti più visitati (se non il più visitato) tra quelli che insegnano la fotografia in Italia. Da un blog con un solo autore (me stesso), è diventato un sito con un'intera redazione. Spero di poter continuare su questa strada e di continuare ad aiutarti a comunicare con le migliori foto possibili.

Fotografia no stress!

Iscriviti alla mailing list e ricevi la guida alla fotografia passo passo via email. E' gratis!

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Fotografia no stress!

Iscriviti alla mailing list e ricevi la guida alla fotografia passo passo via email. E' gratis!

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Chi c'è dietro FotoComeFare?



authorMi chiamo Alberto Cabas Vidani, sono un informatico per formazione e un fotografo per passione.


Ho fondato FotoComeFare nel 2010 per condividere le conoscenze che avevo acquisito e che continuo ad acquisire su fotografia digitale e fotoritocco.


Voglio rendere queste conoscenze accessibili a chiunque, anche ai principianti assoluti.


Per contattarmi, vai alla pagina dei contatti.


Privacy Policy

© 2010-2014 FotoComeFare, tutti i diritti riservati / Cabas Vidani Alberto, vicolo della Sedima, 23 - 34076 Romans d'Isonzo (GO)
P.IVA 01139850315, CF CBSLRT82C07F356B, numero REA GO-75162
N° fax +3904811901128

FotoComeFare partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Sprintrade network.

Fotografia no stress!

Via email, la nostra guida gratuita alla fotografia:

  • impari ciò che ti serve, nell'ordine giusto, 
  • non perdi tempo andando per tentativi,
  • crei rapidamente foto come le vuoi tu.

Inserisci la tua email qui sotto

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni