Sei alla ricerca di una reflex e non sai che pesci pigliare? Ho scritto una guida apposta, un ebook in PDF che trovi a questa pagina: conoscere e scegliere reflex e obiettivi.

Nikon o Canon? Canon o Nikon? Quale devo scegliere? Quale mi permetterà di fare le foto migliori, più nitide, con i colori più vividi, mi renderà migliore?

Queste domande sono state poste milioni di volte sui forum, nelle conversazioni tra amici, nei negozi di materiale fotografico. E chissà quante altre volte verranno poste ancora.

E si trova sempre qualcuno pronto a sostenere la certa ed inoppugnabile superiorità di un marchio sull’altro. Purtroppo, la probabilità di trovare un irriducibile sostenitore Nikon è la medesima di trovarne uno Canon. Quindi siamo punto e a capo.

Porsi queste domande è lecito, soprattutto quando si entra per la prima volta nel mondo delle reflex. Gli obiettivi di una marca non sono generalmente compatibili con i corpi macchina di un’altra. Siccome gli obiettivi costano molto, se dopo un po’ di anni ad accumulare equipaggiamento di una marca, volessimo passare all’altra, ci troveremmo a dover sborsare una cifra enorme per ricostruire un corredo analogo al precedente. In più, quando si è neofiti, la propria totale ignoranza fa temere che ci sia qualche aspetto nascosto che dovremmo conoscere per poter distinguere il miglior acquisto e siamo pronti a prendere come oro colato il suggerimento del nostro amico fotografo esperto.

Il vincitore è…

La verità è che la situazione è molto più semplice, si può affrontare l’acquisto di una nuova reflex a cuore molto più leggero. Io non sono un professionista e pratico la fotografia da un tempo non lungo, ma ho potuto leggere opinioni di molti fotografi “illuminati” che effettivamente dicono che Nikon e Canon si equivalgono. Si possono avere opinioni personali, ma tecnicamente è impossibile affermare la superiorià di uno dei due.

Entrambi sono marchi con un assortimento molto vasto e un’esperienza nel campo pluriennale e ricca di successi. Entrambi sfornano nuovi modelli di macchine, obiettivi ed accessori con una frequenza piuttosto elevata. Entrambi forniscono un buon livello di assistenza e propongono prodotti simili con prezzi comparabili.

Il vero confronto che si potrebbe fare è tra singoli modelli. Ad esempio, potrebbe essere che un determinato corpo macchina di fascia semiprofessionale della Nikon sia effettivamente peggiore rispetto al suo equivalente Canon. Oppure potrebbe essere che, ad esempio, un obiettivo macro della Nikon sia nettamente superiore al suo omologo Canon. Sostanzialmente, può succedere che uno dei due marchi superi l’altro in una determinata applicazione, ma comunque si tratterà di uno scarto piccolo e che probabilmente interesserà fotografi con esigenze particolari e piuttosto sofisticate, fotografi professionisti, non amatori, anche se amatori evoluti.

Inoltre, è bene tenere a mente che ciascuno dei due marchi tiene d’occhio il suo avversario ed entrambi sviluppano continuamente nuovi prodotti. Perciò, un eventuale superiorità di oggi potrà scomparire o ribaltarsi in un futuro prossimo. Quindi nel lungo termine non si può mai dire.

Molti fotografi, sia professionisti che amatori, sarebbero pronti ad affermare il contrario di quello che sto dicendo. Spesso però, si tratta di fotografi che, o assumono la posizione del tifoso, e sarebbero pronti a sostenere la superiorità del loro equipaggiamento anche contro qualsiasi evidenza, oppure si riferiscono ad alcune applicazioni particolari o ad esperienze personali che non necessariamente possono essere estese ad un confronto globale tra i due marchi.

Don’t worry, be happy

Ad avvalorare le mie affermazioni posso riportare alcuni link, ma se ne trovano molti altri:

Complessivamente, ritengo che siano numerosissimi e più che sacrosanti i motivi per cui ha senso valutare con estrema attenzione i nostri prossimi acquisti. È triste però, e anche sbagliato, passare il 90% del tempo che dedichiamo alla fotografia ad arrovellarsi su quale marchio o quale prodotto sia il migliore. Ciò si applica anche al confronto tra Canon e Nikon. Possiamo stare tranquilli, scegliere un prodotto che soddisfi in buona parte i nostri bisogni (e possibilmente rispetti il nostro portafogli) e tenerci quel marchio per tutta la vita, a meno che un cataclisma non ne distrugga tutti gli stabilimenti.

Per risolvere tutti tuoi dubbi inerenti la scelta di una macchina fotografica reflex, simili al confronto tra Canon e Nikon, ti consiglio la mia guida: conoscere e scegliere reflex e obiettivi.

Spero di non aver offeso nessuno, spero di aver aiutato un pochino i dubbiosi. Ma sono curioso, fatemi sapere la vostra opinione su questo tema inserendo un commento qui sotto.