Ti sei mai chiesto come facciano i fotografi a ottenere luci con effetto stellato lungo moli e pontili, o un’alba con scie splendenti che fanno capolino attraverso i raggi? Una soluzione semplice è utilizzare un filtro stella.

L’altra richiede una tecnica semplice che utilizza la luce, la fotocamera e le impostazioni di apertura (f/stop). In entrambi i casi potrai afferrare le stelle!

Esempi di luci che possono creare un effetto stella sono, per esempio, (ma ce ne sono molti altri) i pali della luce, le luci natalizie, le luci che illuminano un molo o la strada, il Sole, una candela e persino una lampadina.

1. Creare l’effetto stella con le impostazioni di apertura del diaframma

È facile creare l’effetto stella con la tua macchina fotografica. Devi solo ricordarti, mentre componi l’immagine, di spingere l’apertura a f/16 o più, come per esempio f/18 o f/22. Ho visto immagini con effetto stella dove l’apertura era stata impostata a f/8 e f/11, ma ho avuto più fortuna da f/16 in su.

Sheen's Nature Photography - Impostazioni: f/16, ISO 200, 1/30 sec

Sheen’s Nature Photography – Impostazioni: f/16, ISO 200, 1/30 sec

Tecnica

Una tecnica interessante (e facile) consiste nel catturare il Sole mentre appare da dietro un oggetto. Cerca il Sole che si eleva parzialmente oltre la linea di un tetto, che fa capolino da sotto la banchina di un molo o che filtra attraverso foglie o cespugli. L’effetto può essere quello di una stella piccola e fioca o di una molto grande e luminosa. Visto che il Sole si muove velocemente, abbiamo bisogno di comporre e sistemare le nostre impostazioni rapidamente, in modo da ottenere un ventaglio di immagini tra cui scegliere.

Come funziona

Più piccola è la tua apertura, più grandi saranno le stelle che vedrai nella tua immagine. Se vuoi cambiare il risultato finale fa’ qualche esperimento anche con diversi obiettivi, oltre che con differenti aperture.

*Fotografia di Sheen's Nature Photography - Impostazioni: f/16, ISO F00, 1/250 sec

*Fotografia di Sheen’s Nature Photography – Impostazioni: f/16, ISO F00, 1/250 sec

Curiosità interessanti sull’effetto stella

  1. Il numero di raggi di ogni stella dipende dal numero di lamelle del diaframma.
  2. Se l’obiettivo ha un numero pari di lamelle, il numero di raggi della stella sarà uguale a quello delle lamelle. Un obiettivo con 6 lamelle darà stelle con 6 raggi, mentre uno con 8 lamelle restituirà 8 raggi.
  3. Se l’obiettivo ha un numero dispari di lamelle, il numero di raggi della stella sarà il doppio del numero di lamelle. 7 lamelle daranno una stella con 14 raggi, mentre 9 ne daranno una da 18 raggi. Le foglie autunnali con il riflesso sono state immortalate con il mio 50mm 1.8, che ha 7 lamelle, e il risultato sono 14 punte.

Consigli importanti

Molte immagini con effetto stella vengono fatte in condizioni di luce scarsa, ma anche la piena luce del giorno può presentare occasioni affascinanti per creare effetti stella.

Ecco alcuni consigli aggiuntivi che ti aiuteranno a catturare riflessi chiari e nitidi.

  • Usa un treppiede, perché ti troverai a lavorare con tempi di scatto più lenti per far entrare più luce.
  • È consigliato l’uso di uno scatto telecomandato per minimizzare il tremore della fotocamera.
  • Lavora con una ISO bassa per evitare il rumore digitale.
  • Controlla il tuo istogramma! Anche se stai lavorando con illuminazione scarsa, in dipendenza della velocità di scatto e delle impostazioni, i punti luce potrebbero venire sovraesposti.
  • Siccome il numero di lamelle può modificare l’effetto stella, gioca con diversi obiettivi e prova diverse impostazioni. Un f/22 avrà un effetto diverso rispetto a un f/16.
  • Se lavori con uno zoom, zoommare all’indietro darà luogo a stelle più grandi nell’immagine.
  • Anche nei giorni in cui c’è meno luce, non guardare mai il Sole direttamente. Usiamo molto i nostri occhi, prendiamocene sempre cura!

Usare il filtro stella

Il filtro stella è anche chiamato filtro cross screen. Un filtro stella crea un motivo a forma di stella che si irradia a partire da una luce brillante. Il numero di punte della stella varia a seconda del tipo di filtro, fino a un massimo di sedici.

Su Amazon ne puoi trovare di varie marche e dimensioni. Il costo varia a seconda del produttore, della dimensione e della qualità del filtro, con prezzi che vanno da 7€ fino a oltre 100. Sempre su Amazon, Tiffen offre un filtro North Star, in vendita a partire da circa 100€ (per esempio il 77mm).

Fotografia di Markus Grossalber

Fotografia di Markus Grossalber

Per ordinarlo online hai bisogno di sapere le dimensioni del tuo obiettivo, perché viene usato come un filtro polarizzatore o a densità neutra. I punti possono essere orientati ruotando il filtro, proprio come faresti con un polarizzatore.

Fotografia di Olga Filonenko

Fotografia di Olga Filonenko

Le vacanze sono vicine e presto ci saranno molte occasioni per allenarsi a catturare riflessi di ogni tinta e colore. Che tu voglia creare le tue impostazioni personalizzate o usare un filtro, sperimenta (credo che le luci natalizie di Olga Filonenko nella brocca siano molto creative), divertiti e condividi le tue stelle.

Articolo di SHEEN WATKINS liberamente tradotto dall’originale: http://www.lightstalking.com/2-easy-ways-to-capture-brilliant-starbursts-in-your-photographs/