Da un fotografo, Photoshop può essere usato per la post-produzione, quindi per la correzione e il potenziamento di una foto, ma anche per un fotoritocco più creativo, in cui il contenuto dell’immagine viene modificato più pesantemente.

Mi riferisco ad esempio per esempio alla composizione di più immagini in una singola, alla rimozione di elementi dall’immagine o alla loro ricolorazione. Le tecniche coinvolte sono diverse, alcune comuni alla “normale” post-produzione, altre specifiche di questo tipo di fotoritocco.

Il corso Tecniche avanzate per il ritocco creativo, prodotto da FotografiaProfessionale.it, raggruppa queste tecniche appunto sotto il termine “fotoritocco creativo”. È un corso veramente avanzato che ti permetterà di imparare a trasformare radicalmente i tuoi scatti in maniera professionale e credibile, evitando lavori che sembrano scherzi di un ragazzino delle medie.

ritocco creativo photoshop

Cosa imparerai da questo corso

Il video corso dura tre ore e mezza, un tempo congruo per spiegare in maniera esauriente ed efficace le varie tecniche.

Come succede sempre nei videocorsi offerti da FotografiaProfessionale.it, tutte le tecniche vengono direttamente dimostrate lavorando sulle foto. In questo modo, puoi sia imparare la tecnica generale che vederla applicata.

Sono tecniche che vengono usate molto nella fotografia pubblicitaria, magari non te ne sei reso conto ma le riviste, la televisione ed il web ne sono piene.

In questo corso in particolare vengono lavorate quattro foto con quattro scopi diversi:

  • nel primo caso vengono combinate tre immagini in una singola e quindi dimostrate tutte le tecniche per creare una fotocomposizione credibile;
  • la seconda foto è un paesaggio HDR di cui viene ottimizzato principalmente il dettaglio ed il cielo;
  • la terza parte riguarda un ritratto di moda,
  • la quarta foto mostra l’utilizzo delle dominanti di colore per trasmettere sensazioni contrastanti.

Vediamo più in dettaglio ogni singola parte.

Fotocomposizione

Questa parte è la più lunga di Tecniche avanzate per il ritocco creativo, prende circa metà del corso. Le tecniche dimostrate sono un po’ un estratto di quello che puoi trovare nel corso di post produzione estrema.

In quest’ultimo, ovviamente, si va molto più in profondità, ci sono molte più cose. Inoltre, si lavora anche molto di più sugli “effetti speciali” che in questo corso vengono solo accennati.

Le tecniche affrontate nella prima parte mirano tutte a creare una singola immagine dalla composizione di tre foto differenti, in maniera però da non far capire che si tratta di un collage. Partendo dalle immagini di un tracciato automobilistico,di un’auto sportiva ed il cielo tempestoso, il docente ottiene questo risultato:

Fotoritocco creativo

Ti sarà sicuramente capitato di vedere o di provare a creare un collage fotografico, o fotocomposizione, in cui i singoli elementi risultano comunque distinti e l’effetto complessivo non è per niente piacevole. È possibile evitare che questo accada, ma devi conoscere gli strumenti e le tecniche giuste.

Riassumendo, le operazioni effettuate sulla foto sono queste:

  • upscaling, ovvero ingrandimento dell’’immagine, con correzione della perdita di definizione conseguente,
  • sostituzione e adattamento del cielo,
  • armonizzazione dei colori tra tutte le foto coinvolte, necessaria a farle sembrare una foto unica,
  • uso dei tracciati per ritagliare parti dell’immagine;
  • correzione prospettica dell’auto aggiunta, per adattarla alla prospettiva del tracciato,
  • eliminazione dei riflessi sbagliati sull’auto e aggiunta di quelli corretti, sulla fiancata ed il parabrezza;
  • correzione della grana delle tre diverse immagini per armonizzarle;
  • aggiunta di un effetto movimento alle ruote, delle luci dei fanali e di alcuni schizzi di terra.

A parte l’ultimo punto, che riguarda quegli effetti speciali appena accennati, le altre fasi si applicano a qualsiasi fotocomposizione tu voglia realizzare. Essi hanno tutti l’obiettivo comune di rendere la fotocomposizione più realistica.

Fotoritocco creativo del paesaggio

La seconda parte inizia con la creazione di un’immagine HDR da molteplici scatti dello stesso paesaggio. Aumentando il livello di dettaglio del paesaggio, alcune zone dell’immagine risultano disturbate. Inoltre il cielo è un po’ debole.

Per ovviare a questi problemi, si ricorre nuovamente alla fotocomposizione:

  • una parte della foto dalla serie usata per l’HDR viene sostituita alla zona che risulta più disturbata in maniera da salvare il dettaglio;
  • un nuovo cielo viene aggiunto e integrato.

Questo il risultato finale:

Tecniche Avanzate per il Ritocco Creativo - Come ottenere risultati incredibili grazie alle tecniche professionali di editing per la fotografia digitale - Un Videocorso di FotografiaProfessionale.it creato da Simone Poletti

Nel dimostrare queste tecniche, il docente illustra anche una procedura alternativa per lo scontorno. Invece di usare maschere o tracciati, usa la separazione dei canali per selezionare la parte da sostituire.

Anche in questo caso, alcune delle tecniche descritte erano già state spiegate in maniera più approfondita nel corso sul fotoritocco del paesaggio.

Fotoritocco creativo del ritratto di moda

Sostanzialmente, questa terza sezione di Tecniche avanzate per il ritocco creativo riprende veramente diverse tecniche per il ritocco del ritratto già viste in altri corsi (sul ritocco del ritratto e della pelle). Diventa così una specie di Bignami per chi vuole apprendere alcune tecniche base sempre utili per il ritocco di ritratto.

Tecniche Avanzate per il Ritocco Creativo - Come ottenere risultati incredibili grazie alle tecniche professionali di editing per la fotografia digitale - Un Videocorso di FotografiaProfessionale.it creato da Simone Poletti

Le cose più importanti in questa parte del corso sono:

  • ritocco della pelle con ammorbidimento ed eliminazione dei piccoli difetti,
  • ricostruzione della texture della pelle dopo un eccessivo ammorbidimento,
  • sbiancamento degli occhi,
  • ricolorazione dell’iride,
  • ricolorazione dello sfondo per dare più importanza al soggetto principale,
  • ritocco dei volumi attraverso scherma e brucia,
  • aggiunta di una vignettatura personalizzata, con una forma diversa dal dalla solita ellisse.

Combinazione di dominanti

L’ultima parte è molto breve e insegna una simpatica tecnica per risultati sicuramente artistici. Solitamente, le dominanti di colore sono un problema che deve essere corretto. In questa immagine invece vengono usate per dare espressività alla scena.

Tecniche Avanzate per il Ritocco Creativo - Come ottenere risultati incredibili grazie alle tecniche professionali di editing per la fotografia digitale - Un Videocorso di FotografiaProfessionale.it creato da Simone Poletti

A partire da una singola foto, in Lightroom vengono create due varianti, una a dominante fredda, l’altra a dominante calda. In Photoshop, poi,vengono combinate in maniera da separare il soggetto caldo dall’ambiente freddo e attraverso questo contrasto rendere l’immagine più forte ed il soggetto più evidente.

Per chi è questo corso

Molto spesso libri, corsi e videocorsi hanno la parola “avanzato” nel titolo, semplicemente a scopo pubblicitario. Invece, come spesso accade per i corsi di FotografiaProfessionale.it, Tecniche avanzate per il ritocco creativo usa il termine appropriatamente.

il video corso, infatti, non è per i principianti di Photoshop. Le tecniche vengono spiegate supponendo che l’ascoltatore sappia già sappia usare livelli, maschere e tracciati. Inoltre deve avere già dimestichezza con alcuni pennelli, filtri e strumenti come il cerotto e il timbro(sono tutte tecniche spiegate nel corso completo di Photoshop CS6).

Al contempo, se hai già seguito i video corsi che ho linkato lungo l’articolo, questo videocorso non ti serve, perché hai già visto praticamente tutte le tecniche illustrate (tranne l’ultima, probabilmente).

Conclusione

La qualità delle spiegazioni in Tecniche avanzate per il ritocco creativo non è in discussione. Come sempre, il docente spiega con calma, mostra tutti i passaggi e si sofferma sui punti più critici, a rischio di ambiguità.

Senza dubbio, però, rispetto agli altri corsi che ho citato nella recensione, questo spiega tecniche un po’ più generiche ma va meno in profondità. Quindi, se ad esempio vuoi imparare a menadito il ritocco della pelle, ti conviene acquistare il corso sul ritocco della pelle, non quello che ho presentato qui.

Ti consiglio questo videocorso, invece, se vuoi imparare numerose tecniche diverse e vedere come si applicano su foto tra loro completamente diverse.

Per acquistare il corso clicca su questo link. Poi scorri fino quasi in fondo alla pagina e troverai il pulsante per acquistare.

Modalità di pagamento e consegna

Puoi pagare con bonifico bancario, Paypal, carta di credito o PostePay:

Che cos'è PayPal

Come per tutti i corsi di FotografiaProfessionale.it, esiste anche la versione in DVD, ma è più costosa e non ne vedo la convenienza.

Se acquisti questo videocorso, percepisco una commissione che non grava sul prezzo da te pagato. Aiuterai così a mantenere questo sito attivo e gratuito. Grazie infinite anticipatamente.