Vuoi ritratti perfetti in Photoshop? Impara osservando un professionista all’opera

Vuoi ritratti perfetti in Photoshop? Impara osservando un professionista all’opera

Il ritratto è uno dei generi fotografici più amati e praticati. E la figura umana non compare solamente delle foto esclusivamente di ritratto ma in tantissimi altri casi.

Purtroppo, la fotocamera è spesso impietosa nel mostrare, o creare, difetti che a occhio nudo non si possono assolutamente notare. In più, talvolta i nostri soggetti non sono propriamente nelle loro migliori condizioni nel momento in cui li fotografiamo.

Ecco allora che nei ritratti molto spesso si rende necessario un po’ di fotoritocco: per rimuovere qualche brufolo, uniformare e ammorbidire la pelle, eliminare qualche capello fuori posto che disturba la visuale, eccetera. Se puoi parliamo di ritratti per occasioni importanti, pensa ad esempio ai matrimoni, oppure alla moda e alla pubblicità, il fotoritocco diventa assolutamente inevitabile.

Photoshop è sicuramente lo strumento più avanzato per eseguire un fotoritocco di qualità e per ottenere qualsiasi risultato tu desideri. Non è immediato, però, individuare quali strumenti usare e soprattutto come usarli per non far pasticci e lavorare in maniera veloce e precisa.

Ecco allora che FotografiaProfessionale.it ci fornisce un video corso specifico per le tecniche di fotoritocco per il ritratto in Photoshop,grazie al quale imparerai tutto, ma proprio tutto ciò che ti serve per creare ritratti perfetti: Ritoccare il ritratto.

Ecco la recensione.

Ritoccare il ritratto videocorso fotoritocco photoshop

Cosa imparerai da questo corso

Semplicemente, grazie a questo corso, imparerai a fare esattamente quello che voi dei tuoi ritratti: eliminare i difetti, trasformare l’aspetto della pelle, introdurre modifiche morfologiche che alterano i tratti del viso, rendere la pelle perfettamente liscia o aumentarne la rugosità, evidenziare e nascondere qualsiasi dettaglio.

Con la giusta pratica, queste tecniche ti possono permettere di dedicarti professionalmente al fotoritocco o alla post-produzione del ritratto. Se questa non è la tua intenzione, comunque in questo videocorso hai tutto ciò che ti serve per ritoccare le foto di ritratto e dare loro l’aspetto che desideri.

I contenuti

Ritoccare il ritratto è diviso in due parti: nella prima viene effettuato per ritocco di un ritratto maschile di un uomo adulto, la seconda prende in considerazione il ritratto di una ragazza giovane. Ciascuna parte dura circa due ore, perciò in totale il corso supera le quattro ore.

Il ritratto maschile raffigura un uomo adulto, uno sportivo. Perciò, lo scopo del ritocco e quella di sottolineare le caratteristiche mascoline dei tratti e della pelle, la forza e la serietà del soggetto.

Il lavoro è diviso in varie fasi:

  • correzione dell’esposizione,
  • rafforzamento dei dettagli, sfruttando maschera di contrasto e filtro high pass,
  • ritocco dei difetti con lo strumento cerotto,
  • scolpitura dei tratti del viso grazie alle azioni scherma e brucia su livello grigio neutro e all’incremento del contrasto tonale,
  • correzione cromatica con la riduzione della saturazione e un effetto bronzeo dato alla pelle.

Nello spiegare i vari passaggi, il docente illustra quindi un nutrito numero di tecniche di fotoritocco imprescindibili per chi usa Photoshop, come la maschera di contrasto e le azioni scherma e brucia.

Inoltre, tecniche diverse vengono usate per ottenere risultati simili. In questo modo puoi scegliere quale ti sembra più facile, più veloce o dal risultato più garantito.

Un approccio simile è seguito per la seconda parte di Ritoccare il ritratto. In questo caso il ritratto raffigura una ragazza giovane. Lo scopo quindi è quello di evidenziare la sua bellezza, rimuovendo alcune piccole imperfezioni.

I passi seguiti sono questi:

  • correzione dell’esposizione
  • rafforzamento dei dettagli,
  • ritocco dei difetti,
  • ritocco morfologico, che permette di trasformare i tratti del viso per nascondere dei piccoli difetti evidenziati dalla luce e dal punto di vista scelti,
  • perfezionamento del contrasto tonale attraverso lo schiarimento scorrimento selettivo di alcune parti del viso,
  • applicazione dell’effetto pelle dorata,
  • applicazione dell’effetto pelle di plastica.

Come vedi, molti dei passaggi si somigliano tra i due ritratti, inevitabilmente. In questo secondo caso, c’è una fase di ritocco morfologico che prima non c’era.

Modificare i tratti del viso è da alcuni ritenuta una falsificazione quasi disonesta. In tanti casi, però, serve unicamente a perfezionare un ritratto già riuscito ed eliminare sproporzioni che spesso ad occhio nudo non si notano ma che sono sostanzialmente create nel momento in cui si scatta la foto.

I due effetti applicati al ritratto al termine sono tipici soprattutto dell’ambiente della pubblicità e della moda. L’effetto pelle dorata serve appunto a dare un aspetto brillante e ambrato alla pelle, sovrapponendo opportuni livelli colorati. L’effetto pelle di plastica, nonostante il nome possa far pensare a qualcosa di finto, è il tipico effetto, molto presente nei ritratti femminili, con cui si rende la pelle estremamente levigata trasformando il soggetto quasi in una bambola.

Ovviamente, la spiegazione di questi due effetti non è prettamente fine a se stessa. Nell’imparare ad applicarli, apprendi anche diverse tecniche da utilizzare ad altri scopi. Ad esempio per applicare l’effetto pelle di plastica si usano tecniche che, con valori diversi, servono semplicemente a rendere più uniforme, morbida e levigata la pelle in qualsiasi ritratto.

Ovviamente, anche se molti passaggi si somigliano tra i due ritratti, i parametri usati per le varie tecniche differiscono, anche parecchio. Avendo a disposizione due esempi agli antipodi, un uomo dai tratti forti e ruvidi e una ragazza dal viso delicato e morbido, vieni a conoscenza dell’intero spettro di possibilità offerte dalle tecniche di fotoritocco per il ritratto.

Infine, oltre ai video, questo corso presenta anche delle mini guide in PDF che, vista la lunghezza complessiva, aiutano a riassumere le tecniche usate gli scopi generali delle varie azioni.

Conclusioni

Ho trovato Ritoccare il ritratto molto denso di contenuti, oltre che molto lungo. Gli strumenti e le tecniche applicate a ciascuna foto sono numerose e ancor più numerosi sono i passaggi richiesti da ogni singola tecnica.

È uno di quei corsi che mi lasciano l’impressione di potenziare veramente le mie abilità e di trasmettermi conoscenze di livello assolutamente professionale.

Come sempre accade nei corsi di FotografiaProfessionale.it, le spiegazioni sono estremamente chiare e non lasciano nulla al caso. Inoltre, non mancano i consigli sui valori da usare per i parametri dei vari strumenti. Questo è un bonus che deriva dalla lunga esperienza nell’ambiente da parte del docente: ti permette di evitare di procedere a casaccio, cercando di scoprire migliori valori da usare durante il tuo lavoro di fotoritocco.

Ritengo che il corso sia fruibile anche dai principianti. Ovviamente chi ha già un po’ di pratica con PhotoShop sarà più veloce ad assimilare i contenuti.

In ogni caso, veramente, una volta imparate tutte le tecniche descritte e fatta la giusta pratica, sarai in grado di ritoccare i ritratti da vero professionista.

Per acquistare il videocorso, clicca qui: Ritoccare il ritratto.

Modalità di pagamento e consegna

Puoi pagare con bonifico bancario, Paypal, carta di credito o PostePay:

Che cos'è PayPal

Come per tutti i corsi di FotografiaProfessionale.it, esiste anche la versione in DVD, ma è più costosa e non ne vedo la convenienza.

Se acquisti questo videocorso, percepisco una commissione che non grava sul prezzo da te pagato. Aiuterai così a mantenere questo sito attivo e gratuito. Grazie infinite anticipatamente.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Autore: Alberto Cabas Vidani

Ho fondato FotoComeFare nel 2010 per divulgare la fotografia digitale. Ho fatto in modo che gli articoli su questo sito riuscissero sempre a insegnare o ispirare, usando un linguaggio comprensibile a chiunque.
Ora FotoComeFare è uno dei siti più visitati (se non il più visitato) tra quelli che insegnano la fotografia in Italia. Da un blog con un solo autore (me stesso), è diventato un sito con un’intera redazione.
Spero di poter continuare su questa strada e di continuare ad aiutarti a comunicare con le migliori foto possibili.

Chi c'è dietro FotoComeFare?



authorMi chiamo Alberto Cabas Vidani, sono un informatico per formazione e un fotografo per passione.


Ho fondato FotoComeFare nel 2010 per condividere le conoscenze che avevo acquisito e che continuo ad acquisire su fotografia digitale e fotoritocco.


Voglio rendere queste conoscenze accessibili a chiunque, anche ai principianti assoluti.


Per contattarmi, vai alla pagina dei contatti.


Privacy Policy

© 2010-2014 FotoComeFare, tutti i diritti riservati / Cabas Vidani Alberto, vicolo della Sedima, 23 - 34076 Romans d'Isonzo (GO)
P.IVA 01139850315, CF CBSLRT82C07F356B, numero REA GO-75162
N° fax +3904811901128

FotoComeFare partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Sprintrade network.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni