La passione per la fotografia è letteralmente esplosa negli ultimi anni e i motivi sono svariati.

Innanzitutto l’avvento del digitale ha reso fruibile e più semplice il rapporto con la macchina fotografica. Diciamocelo chiaro, pellicole e camere oscure presupponevano un approccio all’arte della fotografia molto impegnativo. Poi l’avvento dei social, e con essi la voglia di apparire, ha fatto il resto.

Anche i costi di accesso alle fotocamere reflex, sempre più bassi, hanno favorito più di ogni altra cosa la corsa all’acquisto. Di pari passo, il settore delle cosiddette “entry level” (sostanzialmente inteso come “livello di ingresso” nel mondo reflex) ha presto conquistato fette di mercato sempre più importanti.

Fa sorridere ripensare alle reflex entry level di qualche anno fa, che si distinguevano dalle fotocamere compatte solo perché sfornavano un file raw e permettevano l’intercambiabilità degli obiettivi.

Col passare degli anni la tecnologia si è decisamente evoluta. Di pari passo, le sempre maggiori richieste degli utenti hanno spinto le maggiori case ad investire su queste fotocamera di bassa fascia.

La Nikon D3300, di cui ti parlerò in questo articolo, è un esempio esemplare di quanto si sia evoluta tecnologicamente questa fascia di mercato negli ultimi anni.

In questo articolo, infatti, ti accorgerai di quanto sia improprio definirla solo una reflex entry level. Anzi, la vera novità di questa macchina è che forse più che per ogni altro modello precedente, è stato fatto un investimento in un approccio più didattico verso l’appassionato fotografo.

Capirai meglio cosa voglio dirti proseguendo nella lettura.

In questo articolo ti esporrò innanzitutto le caratteristiche tecniche della reflex Nikon D3300. Però si sa, a volte i numeri da soli possono dire poco. È per questo motivo che metterò insieme una serie di recensioni raccolte sul web, sia di utenti esperti che ti appassionati come te, che hanno già acquistato e usato la fotocamera.

Se neanche questo ti sarà stato sufficiente a farti un’idea completa sulla fotocamera, potrai trovare anche una selezione di foto scattate con la Nikon D3300 nelle situazioni più disparate.

In questo modo sarà ancora più chiaro come si comporta la macchina nel ritratto, nei paesaggi, nelle condizioni di scarsa illuminazione, oppure nella fotografia macro. Se sei un appassionato fotoamatore, avrai sicuramente bisogno di esplorare al meglio più tipologie di fotografia, per capire cosa ti piace di più.

Ma iniziamo a conoscere la nostra nuova Nikon D3300.

Le caratteristiche tecniche della Nikon D3300

Qui c’è poco da girarci intorno: il sito di Nikon è sicuramente quello che meglio di altri può descrivere le caratteristiche tecniche di questa reflex. Tutti gli altri siti non fanno altro che riportare pedissequamente questi dati.

Analizzando le caratteristiche scopriamo che la Nikon D3300 è una reflex con sensore CMOS di formato ridotto aps-c (fattore di conversione: 1,5), da 24,2 Mp. È anche dotata di un sistema di pulizia del sensore (non usuale, in reflex di questa fascia).

Sforna un’immagine con dimensioni massime di 6000×4000 pixel, con l’interessante alternativa del formato panoramico.

Una caratteristica piuttosto innovativa è l’eliminazione del filtro ottico passa-basso (detto anche anti-aliasing).

Senza addentrarmi troppo in concetti di fisica avanzata, diciamo che l’assenza di tale filtro permette di migliorare la nitidezza delle immagini. Una filosofia che Nikon ha deciso di abbracciare in tutti i suoi nuovi modelli di fascia alta, anche se questa scelta può avere dei pro e dei contro.

Il sistema di messa a fuoco AF è a 11 punti, la gamma di sensibilità ISO va da 100 a 12800 (espandibile fino a 25600). Il processore di immagini, il nuovo EXPEED 4, consente di scattare fino a 5 fotogrammi al secondo, di tutto rispetto per una reflex di questa categoria.

Le buone notizie per il fotoamatore alle prime armi arrivano dal “modo guida” di Nikon, di cui ti ho accennato prima. In questo modello è stato totalmente ripensato.

Grazie a immagini, animazioni e didascalie chiare, tutte le funzioni della macchina vengono spiegate dettagliatamente durante l’uso. È un po’ come avere un manuale di istruzioni sempre con sé.

Il menù, inoltre, dà la possibilità di scegliere tra un’interfaccia classica e una grafica con animazioni, per renderne ancora più intuitivo il funzionamento.

Naturalmente è presente anche la funzione di registrazione video, per filmati in qualità Full HD 1920x1080p a 60 FPS.

La Nikon D3300 ha un peso (senza obiettivo) di 410 grammi e monta un diplay fisso da 3 pollici. Il mirino ha una copertura del 95%. Le dimensioni sono 124 x 98 x 76 mm, quindi piuttosto contenute e ulteriormente ridotte rispetto al modello precedente (la gloriosa Nikon D3200), di cui è sostanzialmente un aggiornamento.

Manca il wi-fi, ma è disponibile un adattatore wireless (opzionale).

Completano la confezione una batteria ricaricabile Li-ion EN-EL14a, un caricabatteria MH-24, un oculare in gomma DK-25, il tappo corpo BF-1B, la cinghia a tracolla AN-DC3 di Nikon, un cavo USB UC-E17, un cavo audio/video EG-CP14 e il CD-ROM di ViewNX 2.

Le immagini

Qui passerò in rassegna una serie di immagini realizzate con la Nikon D3300. Chiaramente il risultato finale dipende anche (e soprattutto) dall’obiettivo con cui è stata accoppiata la macchina. Però, cliccando sulla foto, puoi tranquillamente accedere al sito di Flickr per analizzare i dati exif di ogni foto.

Revolutionary - You Better Free Your Mind Instead

The Austrian Room

We All Shine On

The Grand Canyon

under a girder bridge

Sparkle

Sunset on Jimbaran Beach, Bali

Holiday Illuminations!

colourful view on Borobudur

DSC_0718

ADTRAN Sunset in HDR

Come puoi vedere, la Nikon D3300 se la cava egregiamente in ogni situazione e, da una prima analisi di questi scatti, appare evidente soprattutto la nitidezza delle immagini.

Come detto, un obbiettivo di qualità superiore può ovviamente fare la differenza in tal senso. Ma se avrai tempo e voglia di approfondire su Flickr i dati di queste foto, ti sorprenderai nello scoprire che molte sono state realizzate con un obiettivo base.

Dicono di lei

Quando decidi di acquistare una nuova fotocamera, soprattutto se è il tuo primo acquisto del genere, i dubbi ti assalgono. Avrai sicuramente l’amico che ti consiglierà questo o quel modello, ma anche le recensioni sul web spesso si rivelano fuorvianti.

Quello che cercherò di fare in questa sezione dell’articolo, sarà un’analisi delle recensioni presenti sui siti specialistici più influenti nel campo fotografico. Infine, per ottenere un giudizio omogeneo, metterò in evidenza tutti i pregi e i difetti coerenti tra loro.

In questo modo potrai avere un quadro completo della situazione, “depurato” però da tutte quelle voci fuori dal coro che possono indurti ad avere ancora dubbi sull’acquisto.

Inizio con Juzaphoto, punto di riferimento per tutti gli appassionati di fotografia. Qui vengono schematicamente esposti i pro e i contro dell’attrezzatura in questione.

Scorrendo le varie recensioni, alcuni pregi risultano subito molto ricorrenti. Qualità del sensore, tenuta ad alti ISO (addirittura fino ai 6400: davvero un bel risultato per questa fascia), semplicità d’uso, maneggevolezza e peso, sono pregi annoverati praticamente da tutti gli utenti.

I difetti? Praticamente inesistenti. E se qualcuno avanza qualche piccola critica (ad esempio la mancanza del wi-fi di serie) è solo perché ci si dimentica che stiamo comunque parlando di una fotocamera entry level.

Molto completa la recensione di Tomshw.it. L’analisi è divisa in sottopagine, ognuna dedicata ai vari aspetti della Nikon D3300.

Fondamentalmente sono delle “prove sul campo”, perché quasi per ogni funzione viene mostrata la resa per immagini.

A tal proposito, molto interessante la parte dedicata al filtro passa-basso, dove risulta evidente la differenza di nitidezza tra la versione con filtro e quella senza filtro.

Addentrandoti nella recensione potrai trovare anche delle prove sui video, realizzati con un obiettivo base 18-55, quello solitamente fornito in kit da Nikon.

Riassumendo i pregi: qualità costruttiva e peso ridotti, qualità del sensore, resa ad alti ISO, facilità d’uso e ottimo autofocus. Tra i difetti la mancanza del touchscreen, il display non orientabile. Sostanzialmente si fa riferimento a funzioni che sarebbe ovvio aspettarsi su reflex di fascia più alta.

Su Youtube è presente il video ufficiale di Nikon Italia, che praticamente è una sorta di presentazione. Gli aggettivi usati sono naturalmente di parte, però può ugualmente risultarti molto utile per capire maneggevolezza e dimensioni di questa piccola Nikon D3300.

Oltre a passare in rassegna le varie funzioni, Luca Conforti ti mostra anche l’estrema facilità d’uso del menù. Dal video risulta evidente come il “modo guida” di Nikon, sia davvero uno strumento eccellente per aiutarti nella gestione delle varie funzioni. 

Voglio anche segnalarti un sito davvero molto utile, che io stesso spesso utilizzo, prima di acquistare nuova attrezzatura fotografica. Alatest  è sostanzialmente un “aggregatore” di recensioni.

Praticamente elabora tutte le recensioni presenti sul web (o almeno, ha l’ambizione di farlo) e le divide in “recensioni degli esperti” e “recensioni degli utenti”.

Nel caso della Nikon D3300, Alatest ha analizzato ben 5748 recensioni (in continuo aggiornamento), sentenziando un eccellente punteggio finale di 96/100, che la proiettano nella top ten delle fotocamere disponibili sul mercato.

Riassunti anche i pregi e i difetti emersi nell’analisi. Tra i punti a favore troviamo usabilità, prezzo, maneggevolezza, performance e qualità di immagine. Tra i difetti segnala solo la mancanza di connettività, ma su questo punto mi sono già espresso sopra.

Andando a pescare tra i siti stranieri, Photographyblog è sempre eccezionalmente completo.

Qui qualità dell’immagine, nitidezza, resa ad alti ISO, resa del flash e anche dei filtri, vengono letteralmente messi sotto torchio, con tanto di crop ingranditi, giusto per non lasciare nulla al caso.

Ma nonostante tutto, la Nikon D3300 ne esce alla grande, meritandosi 4.5 stelle su 5 da parte del recensore. Un risultato davvero lusinghiero, vista la durezza del test.

In conclusione chiudo con Amazon, come sempre ottimo banco di prova, vista la meticolosità delle recensioni di utenti che hanno realmente acquistato il prodotto.

Intanto il risultato globale di 4.8 stellette su 5, potrebbe bastare a trarre conclusioni definitive. Volendo, però, scorgere un po’ le recensioni degli utenti, subito risaltano molti punti in comune.

Innanzitutto l’entusiasmo degli acquirenti è palpabile. Colpisce soprattutto la qualità delle immagini e la resa agli alti ISO. La marcia in più è sicuramente data dalla maneggevolezza e leggerezza del corpo macchina, anche accoppiato all’obiettivo in kit.

Per trovare dei difetti, bisogna davvero cercare col lanternino. Affiora qualche lamentela riguardo la mancanza del touchscreen, per esempio, ma in realtà nessuna reflex di questa fascia ne è fornita. Oserei dire che, almeno su Amazon, il successo della Nikon D3300 è davvero clamoroso.

Pro e contro

Se hai fretta e non hai tempo o voglia di leggere tutto l’articolo, qui ti espongo schematicamente tutti i pregi e i difetti emersi durante la mia analisi:

PRO:

Qualità delle immagini;
Risoluzione del sensore;
Nitidezza;
Resa ad alti ISO;
Raffica da 5 fotogrammi al secondo;
Sistema AF;
Menù guida con simulazioni d’uso;
Maneggevolezza;
Peso;
Dimensioni;
Durata della batteria.

CONTRO:

Display non orientabile;
Assenza touchscreen;
Mancanza modulo wi-fi di serie;
Assenza del braketing dell’esposizione.

Conclusioni: questa fotocamera fa per te?

Ti invito a porti una domanda: sei un fotoamatore esigente, con ambizioni “da grande”? Se la risposta è “si”, corri a comprare questa reflex. A meno che tu non abbia esigenze più professionali, questa fotocamera ha davvero tutto quello di cui hai bisogno.

La Nikon D3300 se la cava egregiamente in ogni situazione e offre soluzioni tecnologiche difficilmente riscontrabili in reflex di pari categoria.

D’altronde le varie recensioni sono assolutamente concordi su un fatto: questa reflex ha tanti pregi e pochissimi difetti ed è sicuramente l’entry level più completa disponibile sul mercato.

Se il mio articolo ti ha convinto e vuoi immediatamente acquistare la Nikon D3300, non ti rimane che cliccare sul link qui sotto: